fbpx
ItalianOptic

Fotofobia. Cos’è e come porre rimedio.

La fotofobia, o sensibilità alla luce, è un disturbo che accomuna molte persone, tra i più fastidiosi che possono colpire i nostri occhi.
Le persone fotofobiche, infatti, sono impersensibili non solo alla luce solare, ma anche a quella dei lampioni e degli schermi, nonchè alle superfici riflettenti.
A seconda del grado di sensibilità, i disturbi possono essere leggeri o pesanti, ma in entrambi casi non vanno mai presi sottogamba.

Fotofobia

Quando parliamo di fotofobia ci riferiamo a un sintomo, non a una vera e propria patologia.
Essa è contraddistinta da una marcata sensazione di disagio provocata da un’eccessiva esposizione oculare a una fonte di luce.
La sua comparsa può presagire lo sviluppo di malattie importanti come la cataratta, uveite o congiuntivite.

Cosa causa l’ipersensibilità alla luce

I fenomeni colpevoli possono essere vari:

Effetti collaterali di farmaci
Colorazione chiara degli occhi. Si suppone che la minor quantità di melanina riduca la resistenza alla luce
Luce troppo forte che colpisce l’occhio
Albinismo, che riduce i livelli di melanina e dunque resistenza a raggi luminosi

Sintomi

Vediamo quali sintomi si potrebbero manifestare:•Importante lacrimazione
Dover chiudere spesso gli occhi
Dolore agli occhi modesto o forte
Sensazione di bruciore agli occhi

Nel caso in cui la situazione fosse peggiore potrebbe comparire:

Dolore e prurito agli occhi
Vista opacizzata
Diplopia
Mal di testa
Rigidità del collo
Nausea e vertigini
Alterazioni dell’udito
Occhi arrossati
Formicolii in altre parti del corpo


Come intervenire

Le soluzioni per prevenire ulteriori peggioramenti possono riguardare la riduzione della luce a cui ci si espone, usando occhiali da sole o riducendo le luci presenti nelle stanze.
Esistono inoltre specifici occhiali dotati di lenti in grado di ridurre notevolmente l’intensità della luce che colpisce i tuoi occhi.
Vieni a trovarci nei nostri negozi di Brescia e Rezzato, i nostri esperti sono a disposizone per consigliarti al meglio.