fbpx
ItalianOptic

Lenti a contatto: 4 cose da sapere

lenti-a-contatto-brescia-consigli

Comode e pratiche da indossare, le lenti a contatto sono un’ottima alternativa agli occhiali e un numero sempre maggiore di persone le utilizza per correggere i difetti della vista. In commercio è possibile trovare diversi modelli ed è importante non sottovalutare  i rischi legati al loro uso. Molte persone, infatti, iniziano ad utilizzare questo tipo di lenti senza effettuare una visita oculistica preventiva o specifici esami. Vediamo quindi di seguito 4 cose molto utili che è importante sapere per l’utilizzo delle lenti a contatto.

1.L’importanza dei controlli preliminari

Come accennato, uno degli aspetti più importanti è dato dall’esecuzione di una visita oculistica che preceda l’uso delle lenti a contatto; lo specialista infatti accerterà che non siano presenti patologie preesistenti e che la cornea sia nelle condizioni di idoneità per l’uso delle lenti a contatto. Contestualmente alla visita oculistica, è opportuno anche effettuare una serie di controlli più approfonditi che solitamente riguardano la microscopia endoteliale, il test di Schirmer che permette di controllare la corretta lacrimazione e la topografia corneale. Tra questi esami, l’ultimo è importante in quanto permette di escludere la presenza di patologie della cornea che nei casi più gravi potrebbero addirittura comportare il trapianto della cornea.

2. Scegliere le corrette lenti a contatto

Anche questo è un aspetto da non trascurare in quanto in commercio esistono diverse tipologie di lenti a contatto come rigide, semirigide, morbide o permanenti. Quelle che sono maggiormente diffuse tra gli utilizzatori sono indubbiamente quelle morbide che a loro volta hanno un’ulteriore classificazione in base alla durata che può essere giornaliera, settimanale, bisettimanale o mensile. La lente adatta a ogni persona viene consigliata sia dall’oculista che dal contattologo che analizzeranno non solo le caratteristiche dell’occhio ma anche altri fattori come ad esempio il numero di ore che presumibilmente saranno utilizzate; un ulteriore elemento che deve essere preso in considerazione nella scelta delle lenti a contatto sarà anche la cura e l’attenzione da porre  nella pulizia delle stesse. A tal proposito è opportuno ricordare che è consigliabile evitare di tenere per molte ore al giorno le lenti a contatto e dare all’occhio qualche ora di riposo, ancora meglio se per qualche giorno non vengono indossate. Fondamentale assicurare la giusta pulizia alle lenti a contatto e fare in modo che siano maneggiate sempre con le mani ben pulite.

3. Le possibili patologie conseguenti l’uso

L’ultimo aspetto che abbiamo analizzato, quello relativo alla pulizia delle lenti a contatto, è molto importante in quanto una pulizia non effettuata in modo corretto può far nascere alcune problematiche. Una delle più comuni è la congiuntivite, una patologia della cornea che se non diagnosticata e curata con attenzione può sfociare in situazioni più gravi e di carattere permanente.
Non bisogna poi escludere i casi in cui l’occhio non tolleri l’applicazione della lente a contatto dopo un certo periodo di tempo; si tratta di una condizione simile a quella del rigetto che non riesce più a tollerare un corpo estraneo al suo interno.

4. Fare sempre attenzione all’igiene

Un accorgimento che deve essere sempre preso quando si viaggia è quello di evitare di travasare il liquido da utilizzare per l’igiene delle lenti a contatto in un contenitore più piccolo. Ciò è fondamentale se non si vuole compromettere la sterilità di questo liquido ed essere certi che igienizzi a fondo le lenti nel momento in cui saranno tolte dall’occhio. Da evitare inoltre gli ambienti dove l’aria è molto secca e polverosa, questo perché l’occhio che già non respira in modo adeguato con l’applicazione della lente, sia costretto a sforzarsi ulteriormente per consentire la giusta lacrimazione.

Quelli appena elencati sono  alcuni degli elementi più importanti da sapere circa l’utilizzo delle lenti a contatto , se hai altri dubbi o vorresti avere più informazioni scrivicele nei commenti.