fbpx
ItalianOptic

Occhiali per lo sport e il gioco per bambini: come scegliere al meglio.

  • by: Ottico optometrista Lumini Silvia
  • 17 Luglio 2020

La scelta di un paio di occhiali da bambino per il gioco e per lo sport è un momento delicato.
Chi è stato bambino fino a qualche decennio fa lo sa, giocare a palla con indosso gli occhiali non è sempre un’attività piacevole.

Ma anche gli sport di contatto, la danza, la ginnastica o la semplice vitalità del gioco infantile portano la loro dose di problemi: botte, occhiali che scivolano dal naso, rotture, fino ad arrivare a problemi più seri, come il trauma oculare,  che può provocare dolore e fastidio.

Oggi, fortunatamente, esistono nuovi occhiali tecnici, pensati appositamente per lo sport e il gioco dei bambini che assicurano qualità e resistenza e diventano delle vere e proprie maschere protettive.

Attenzione ai materiali

I materiali devono essere resistenti, anallergici e adatti ad assecondare la naturale vivacità dei bambini: gomme per assorbire gli urti, elastici in neoprene, montature e lenti in policarbonato, ultra resistenti agli impatti. Particolare attenzione anche alle aste e ai ponti nasali, che devono adattarsi al setto  non ancora ben definito dei più piccoli. Le aste è importante invece che siano rivestite in materiale plastico e devono ancorarsi saldamente ai lobi delle orecchie.

Da ItalianOptic Brescia trovi l’occhiale per bambini perfetto per qualsiasi tipo di sport. Sapremo consigliarti al meglio.

Ti aspettiamo in negozio!